English
Italiano

Chi siamo



L’Associazione “Rina & Franco Bellaterra” – AREF International, Onlus – offre sostegno a persone con bisogni speciali. Porta il nome di un uomo e di una donna che “speciali” lo sono stati davvero: nella loro costante capacità di accudimento e di cura e nel bisogno di riceverne, durante gli ultimi anni della loro vita.

Vuole mantenerne viva e presente la memoria occupandosi di persone in difficoltà, appartenenti a ogni età, razza e cultura.

L’Associazio ne opera nel campo della ricerca sociale e della formazione finalizzata all’intervento diretto nei seguenti settori:

SOSTEGNO A DISTANZA: Sostegno a persone con difficoltà evolutive e sociali, appartenenti a differenti culture. In particolare con azioni a favore dei Rifugiati politici provenienti dal Tibet.

FAMIGLIA: Sostegno alle persone con malattie rare, croniche, terminali e/o particolarmente invalidanti, dalla prima infanzia fino alla terza età.

ABILITA’ NON COMUNI: Sostegno a persone con dis-abilità fisiche, psichiche o sensoriali, nelle differenti fasi della malattia.

All’Associazione possono aderire:

  • persone direttamente coinvolte e loro familiari
  • operatori psico-socio sanitari del settore e volontari
  • ricercatori, sostenitori e promotori
  • Associazioni aventi analoghe finalità
  • Enti pubblici e privati di competenza


PATROCINIO: tutte le attività dell’Associazione si svolgono con il patrocinio della Scuola Montesano (Ente Morale R.D. 24.02.1927) che si occupa di famiglie, di bambini, della formazione di insegnanti e operatori sociali e che collabora stabilmente con Istituzioni pubbliche e del privato sociale.

Aref International è socia del Coordinamento per il Sostegno a distanza “La Gabbianella” (23.04.2004) e aderisce al Forum SaD (Forum Permanente per il Sostegno a Distanza), condividendo il regolamento, la Carta dei principi e la Carta dei criteri di Qualità per il Sostego a Distanza.

Inoltre:

  • fa parte del “Comitato Cittadino per la cooperazione decentrata della città di Roma” (istituito con delibera di Consiglio Comunale n.144 del 17 ottobre 2002, quale struttura permanente di incontro e confronto tra il Comune e i soggetti della società civile presenti sul territorio e impegnati in attività di cooperazione internazionale al fine di promuovere, coordinare e programmare in ambito cittadino progetti e iniziative in un’ottica di cooperazione decentrata);
  • è iscritta nell’Anagrafe del Sostegno a Distanza della la Regione Lazio;
  • fa parte delle Pagine della Solidarietà [Roma Capitale, Gabinetto del Sindaco – V Direzione Relazioni Internazionali e l’Università degli Studi Roma Tre (Dipartimento di Economia – Osservatorio Povertà), in collaborazione con le Biblioteche Solidali e con il Comitato Cittadino per la Cooperazione Decentrata];
  • fa parte delle rete di Roma Multietnica. La Guida all’Intercultura delle Biblioteche di Roma, nel settore Tibet. Associazioni Tibetane.