English
Italiano

Dove operiamo

L’Associazione Aref International opera a sostegno dei Rifugiati Tibetani, fuori dal Tibet.

Queste sono le aree in Asia dove sono stati e vengono sviluppati i progetti di sostegno a distanza (SAD), di sostegno alle iniziative territoriali locali, di collaborazione culturale, di partecipazione a diverse iniziative di promozione e sviluppo della causa del Tibet. E dove, altresì viene svolta periodica attività di verifica e di controllo sulle iniziative in corso e sui risultati raggiunti:

India del Nord:  DHARAMSALA (MCLEOD GANJ) – sede del Governo Tibetano in Esilio

  • Office of His Holiness the Dalai Lama
  • Department of Home (Central Tibetan Administration)
  • Department of Education (Central Tibetan Administration)
  • Department of Information and International Relations
  • Nyingtob Ling Tibetan Handicapped Craft Home
  • Centre for Teacher Education (CYE) di Bhunthar
  • Tibetan Children Village
  • National Democratic Party of Tibet
  • Friends of Tibet
  • Gu Chu Sum Movement of Tibet
  • International Tibet Support Network
  • Tibet Channel

India del Sud: Doeguling Tibetan Settlement di MUNDGOD (Hubli, Karnataka State)

  • Gajang Gyalrong Kangtsen Monastery (Gaden University)
  • Gaden Jantgtse Thoesam Norling School
  • Gaden Jantgtse Datsang Education and Cultural Society
  • Old Peolple’s House
  • Comunity Hall and Nursery School (camp 3)
  • Doeguling Tibetan Settlement Welfare Office
  • Doeguling Opera Association
  • CST (Central School for Tibetans)

India del Nord: Delhi – Uffici Governativi e strutture di competenza

  • Bureau of His Holiness the Dalai Lama
  • Ambasciate

Nepal: Tibetan Settlement di POKHARA

L’Associazione Aref International svolge molta parte della propria attività anche sul territorio nazionale, con particolare riferimento alla Regione Lazio, attraverso azioni di:

  • promozione e sviluppo della conoscenza della causa del Tibet (Scuole di ogni ordine e grado, Associazioni Culturali, ecc)
  • interventi mirati nelle Scuole di ogni ordine e grado con coinvolgimento attivo degli alunni e dei docenti
  • organizzazione di mostre fotografiche
  • organizzazione di eventi
  • partecipazione alle manifestazioni, azioni sociali e politiche a favore del Tibet, in collegamento con gli attori politici coinvolti e con le strutture di competenza
  • seminari e conferenze
  • partecipazione a bandi pubblici e progetti.