English
Italiano

Tirocinio Universitario

Svolgere il proprio Tirocinio presso l’Associazione significa dare un importante contributo alle attività svolte dall’Associazione stessa a favore dei Rifugiati politici provenienti dal Tibet. E soprattutto consente di fare un’esperienza diretta a contatto con gli attori coinvolti  e con le realtà territoriali locali interessate ai diversi progetti.

Come prevede la normativa vigente, fino a quando sarà di nuovo possibile lavorare in presenza, il Tirocinio può essere svolto ONLINE. Utilizziamo a tale scopo piattaforme garantite e un contatto in afiancamento, stabile, con il responsabile della formazione.

Il tirocinio non è solo un’occasione formativa ma offre l’opportunità di integrare le conoscenze maturate nel percorso universitario, stimolando la rielaborazione dell’esperienza vissuta, la riflessione critica e la capacità di auto-valutazione. E’, inoltre, uno strumento di orientamento attivo, poiché consente la conoscenza e l’esperienza diretta in un contesto lavorativo, fornendo strumenti preziosi per operare le future scelte professionali. Oltre a essere una valida opportunità di conoscenza partecipata.


L’Associazione Aref International garantisce la formazione in affiancamento per tutto il periodo dell’attività svolta. gestito da remoto, per tutto il tempo necessario previsto dalla normativa vigente.

Per poter svolgere attività di Tirocinante presso l’Associazione è necessario sostenere un colloquio informativo e motivazionale, previa registrazione al sito dedicato dell’Università e invio telematico di domanda e curriculum al seguente indirizzo: info@arefinternational.org

Al momento il tirocinio verrà svolto ONLINE – secondo quanto previsto dalla normativa vigente per l’emergenza sanitaria e fino alla chiusura della stessa – tramite piattaforma specifica, garantita per la sicurezza e la privacy. Secondo tale modalità i tirocinanti svolgeranno le seguenti attività prevalenti nell’ambito della Cooperazione internazionale per lo Sviluppo sostenibile, i Diritti umani e la Pace:

    • Conoscenza e approfondimento delle tematiche di riferimento (condizione di rifugiato, sostegno a distanza, sostegno a iniziative territoriali locali, progetti comunitari, progetti interculturali, variabili di contesto e familiari, ecc.).
    • Tenuta di contatti con Istituzioni di riferimento coinvolte (organismi nazionali e referenti istituzionali e governativi in India).
    • Tenuta di contatti tra sostenitori in Italia e beneficiari in India (Monaci e laici nelle diverse fasce di età).
    • Partecipazione a Progetti e Ricerche in corso.
    • Collaborazione alla tenuta del sito e dei vari social network in uso alla Onlus.
    • Conoscenza di base del funzionamento dell’archivio della Onlus e dei pacchetti software relativi alla gestione delle azioni connesse (pacchetto Office, Indesign, Photoshop, ecc.).

Inoltre, a ripresa della attività su base nazionale: 

  • Partecipazione agli eventi sul territorio nazionale di solidarietà alla causa dei rifugiati e di promozione per la conoscenza della stessa
  • Partecipazione, qualora desiderato e richiesto, a viaggi istituzionali in loco.

  • Attività nelle scuole romane di ogni ordine e grado a favore dei rifugiati
  • Organizzazione di mostre fotografiche e di eventi sul territorio nazionale
  • Viaggi in India con permanenza nei campi per rifugiati e/o nelle strutture territoriali locali sostenute
  • Partecipazione agli eventi, sul territorio nazionale, a favore dei rifugiati Tibetani