English
Italiano

Perché scegliere Aref International Onlus per “Il Mio Dono”?

Il Mio Dono-Il Mio Dono Aref International Onlus-Aref International Onlus-unicredit il mio dono-il mio dono unicredit-il mio dono onlus-www ilmiodono it-il mio dono votazione-marilia bellaterra

Torna l’iniziativa di UniCredit Banca S.p.A.. Fino al 31 gennaio 2019, con “Il Mio Dono”, potrai dare un voto di preferenza gratuito ad Aref International Onlus. Ma perché votare noi?

Come ogni anno, si rinnova l’appuntamento con “Il Mio Dono” della Banca UniCredit. L’iniziativa è finalizzata alla donazione di 200 mila euro da suddividere tra le Organizzazioni No Profit selezionate e aderenti al sito ilMioDono.it. L’importo sarà distribuito in funzione delle preferenze – espresse dagli utenti con un CLICK gratuito – e delle eventuali “donazioni plus”.

Giustamente, qualcuno potrebbe avanzare un ragionevole quesito: “Perché devo dare ‘Il Mio Dono’ ad Aref International Onlus?”. La risposta ce la facciamo consegnare da Marilia Bellaterra, il Presidente dell’Associazione, che in pochi passi ci sottolinea il valore che “Il Mio Dono” porta ai nostri progetti.

Quali sono le attività principali di AREF International Onlus?

Le attività principali della nostra Associazione sono tre:

Quali sono stati i risultati raggiunti e quali gli obiettivi che vi prefissate?

Nei 15 anni del nostro lavoro abbiamo sostenuto moltissimi rifugiati, insieme alle loro famiglie, rendendo più agevole il loro cammino in terra d’Esilio. Abbiamo anche affiancato fante Istituzioni locali, con il nostro costante di mantenere vive le tradizioni e la preziosa cultura del popolo Tibetano.

In particolare con le attività di Sostegno a Distanza abbiamo sempre tutelato la relazione interpersonale diretta, con visite periodiche in loco. In modo da poter favorire lo scambio tra sostenitori e persone sostenute (tramite foto, oggetti, video, eccetera) oltre che con i nostri Referenti locali.

Anche con le Iniziative Territoriali Locali abbiamo sempre mantenuto attivo il contatto con le Istituzioni del territorio, insieme al monitoraggio delle iniziative in corso e alla valutazione dei nuovi progetti da poter finanziare.

Infine, con i nostri Progetti Interculturali, (mostre fotografiche, seminari, eventi, ecc.) abbiamo inteso diffondere la conoscenza della cultura tibetana, sostenere e promuovere la solidarietà nazionale alla causa del Tibet, coinvolgere la rete cittadina e sviluppare azioni formative specifiche nelle Scuole, dall’asilo fino all’Università.

Perché dovrei dare la mia preferenza ad AREF International Onlus?

il mio dono-marilia bellaterra-aref international onlus-il mio dono unicredit-il mio dono votazione-il mio dono aref

Marilia Bellaterra a Dharamsala

Perché abbiamo un importante progetto in corso: mantenere le memorie di anziani Tibetani, oggi in Esilio, ultimi testimoni viventi nati in un Tibet Libero. Favorendo il loro collegamento attivo e diretto con i giovani Tibetani del territorio. I quali saranno Mediatori di questo prezioso patrimonio alle generazioni che seguiranno.

Abbiamo iniziato e sperimentato questo progetto, sia in India del Sud che a Dharamsala, sede del Governo Tibetano in Esilio. Maturando le competenze necessarie per poterlo, oggi, concluderlo al meglio, ampliando il numero delle “testimonianze” dirette già raccolte e inaugurando un Museo, “Lo Spazio delle Memorie”, per renderle fruibili e tutelate. Durante questi anni abbiamo anche acquisito il know how necessario a formare un gruppo di giovani tibetani, potendo anche replicare l’esperienza in tutte le Case di Riposo della diaspora tibetana in India.

Come si vota?

Votare è semplicissimo, non ha nessun costo e prende solo pochi minuti del vostro tempo. Si può esprimere un voto di preferenza all’Associazione per ciascuna mail che si possiede e uno per ciascuno dei social cui si partecipa. Basta andare sulla pagina della Banca dedicata al progetto dell’Associazione – CLICCANDO QUI – e seguire le semplici istruzioni. Se si vota via mail, UniCredit invierà una richiesta di conferma al vostro indirizzo di posta e, subito dopo la vostra risposta, vi invierà una mail di ringraziamento.

Se volete andare alla pagina della Banca dedicata, in generale, ai progetti dell’Associazione, cliccate qui e selezionate il Progetto al centro: Lo Spazio delle Memorie – Jampaling 2018-2020.

 I vostri dati non saranno in alcun modo utilizzati e non riceverete, mai, alcuna pubblicità da UniCredit. Sul sito dell’Associazione – cliccando qui – si possono trovare tutti i dettagli dell’iniziativa e riguardo al progetto

Grazie per il vostro aiuto e per la diffusione che ne vorrete dare alla rete dei vostri contatti.