English
Italiano

The Heritage of Tibet News – n. 73/2021

E’ stato pubblicato il n. 73 di questa importante ed esaustiva Newsletter che fornisce, in dettaglio, molteplici aggiornamenti e temi centrali sulla complessa situazione della civiltà e cultura tibetana. Con particolare attenzione alla figura di Sua Santità il Dalai Lama e ai grandi Maestri del buddismo tibetano.

La Rivista, sin dal 2015, ha cadenza mensile e, da quando il progetto “L’Eredità del Tibet – The Heritage of Tibet” si è costituita in Associazione, ne è divenuta anche lo strumento comunicativo. ne diamo notizia su questo sito a partire dal n. 70.

I due Autori – Piero Verni e Giampietro Mattolin – sono la migliore garanzia per l’accuratezza delle informazioni perché condividono conoscenza profonda delle tematiche storiche, religiose, filosofiche e iconografiche del Tibet e un inesausto amore per questo straordinario Paese. In particolare  il giornalista Piero Verni, già presidente dell’Associazione Italia Tibet sin dai primi anni della sua fondazione è profondo conoscitore delle civiltà orientali e delle culture himalayane e il fotografo e viaggiatore Giampietro Mattolin ha fissato nelle immagini Popoli e paesi di tutto il Mondo.

Da questo link si può accedere a tutti i Numeri di questo contributo davvero prezioso e speciale alla conoscenza del Tibet.

In questo numero 73:

  • aggiornamenti sulle attività del Dalai Lama, da Dharamsala, in particolare in concomitanza col l’importante evento del Suo 86° Compleanno.
  • nella sezione “Appuntamenti”: gli eventi in programma per il mese di Giugno presso : 1) I Corsi, i ritiri e gli Eventi dell’Istituto Lama Tsong Khapa fino al 31 Agosto ; 2) Il Programma di Luglio del Centro Buddhista Tibetano di tradizione Sakya, Thupten Changchup Ling
  • per la sezione “L’angolo del Libro” le recensioni di: 1) Pieranni, Simone; Crocenzi, Mauro, Brand Tibet: la causa tibetana e il suo marketing in Occidente, Roma, DeriveApprodi, 2010; 2) Anne Tardy, La Mitologia Tibetana, Italia, 2002; Note sull’operato di Tenzing Rigdol, artista Tibetano che spazia dalla pittura alla scultura, dal semplice disegno al collage, fino all’utilizzo delle tecniche digitali, video‐installazioni, e alla performance art
  • e, non ultimo, per la sezione “IL Dalai Lama ci Parla” alcune preziose riflessioni sul significato dell’amicizia, della compassione e della vita (tratte dal libero del Dalai Lama, Oceano di Saggezza, Milano 2002)
  • infine aggiornamenti su alcune delle tante pubblicazioni degli Autori.

Condividi: